Pietro Bartolo: il giuramento di Ippocrate

Pubblicato il Pubblicato in testimone

C’è nella storia un formale impegno che attiene a una professione, quella del medico. Il riferimento antico è nel testo di un greco, vissuto circa tra il 460 e il 380 a.C., considerato il padre della medicina, Ippocrate di Kos. Attualmente il suo giuramento è stato formulato in termini moderni, conservando il senso tradizionale. Il […]

Sea-Watch 3: stabilire la verità

Pubblicato il Pubblicato in fatto del mese

Per essere precisi il Fatto del mese non è avvenuto a luglio, ma suoi effetti hanno caratterizzato anche le settimane successiva al momento culminante della vicenda. All’una e trenta del 29 giugno, infatti, la nave battente bandiera olandese e appartenente all’omonima ONG attraccava nel porto di Lampedusa dopo 17 giorni in mare, con la quarantina […]

La festa di quale Repubblica?

Pubblicato il Pubblicato in fatto del mese

Forse non la si pensa in questo modo, ma il 2 giugno è, in un certo senso, il “compleanno” della nostra repubblica, del nuovo modo di essere uno stato, un gruppo di cittadini, nato dopo la lunghissima esperienza di staterelli divisi, un secolo quasi di monarchia unitaria e un terribile lustro di guerra. Si ricorda […]

Le elezioni europee: come votiamo

Pubblicato il Pubblicato in fatto del mese

La tornata elettorale delle elezioni europee, e di alcune amministrazioni locali, ha nuovamente delineato la geografia politica italiana. Non che ci si trovi di fronte a un cambiamento radicale, ma certamente gli elementi di novità sono da analizzare; così come le motivazioni che hanno spinto i cittadini a modificare le proprie scelte solo a un […]

Il primo maggio: una festa per pochi?

Pubblicato il Pubblicato in fatto del mese

Quest’anno, forse più che nel passato, la Festa del lavoro, o dei lavoratori, è stata ricca di contrasti e polemiche. Il Primo Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori, senza barriere geografiche e sociali, per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione. «Otto ore di lavoro, […]

Robert Schuman: l’architetto dell’integrazione

Pubblicato il Pubblicato in testimone

Il 9 maggio del 1950 l’allora ministro degli esteri della Repubblica francese Robert Schuman pronunciò un discorso che segnò l’avvio del processo di integrazione europea. Egli visse in prima persona le conseguenze delle evoluzioni degli stati nazione: nacque infatti in Lussemburgo nel 1886 da padre francese, diventato cittadino tedesco con l’annessione dell’Alsazia-Lorena, per ritornare francese […]

Sandro Pertini: il Presidente partigiano

Pubblicato il Pubblicato in testimone

Il 24 febbraio del prossimo anno ricorreranno i trent’anni dalla scomparsa di quello che è stato considerato il Presidente della Repubblica italiana più amato e rispettato. Ciò significa che molti giovani forse non ne hanno mai sentito parlare. Desideriamo per questo proporlo come testimone del mese, protagonista di periodi storici apparentemente lontani nel tempo, ma […]

Il 25 aprile: la democrazia da conquistare

Pubblicato il Pubblicato in fatto del mese

Il “fatto” del mese si riferisce alla ricorrenza che puntualmente si propone a fine aprile di ogni anno, ricordando eventi occorsi alcune decenni orsono. Col passare del tempo si ha l’impressione di una perdita di senso, di dimenticare la storia e i significati della “liberazione”, se non, addirittura, dell’emergere di prospettive e di forzature da […]

Ambiente, sviluppo, politica: i giovani indicano la strada

Pubblicato il Pubblicato in fatto del mese

In quasi 2000 città nel mondo, circa 200 in Italia, venerdì 15 marzo sono scesi in piazza i giovani per manifestare contro il deterioramento climatico e per uno sviluppo più sostenibile. Questo è il fatto del quale vogliano richiamare l’attenzione. Proseguiamo quindi con le riflessioni sullo sviluppo, rapportandolo al tema dell’ambiente, sottolineando come i vari […]